Odiare il Genere Umano Senza Essere Misantropi

Più si è a contatto con il mondo social, più sale quel sentimento di distruzione del genere umano che tanto piace agli alieni dei film americani.

Ma proprio come in quei film alla fine gli umani in un modo o in un altro la scampano, almeno i più fortunati tipo quelli che devono esserci nel sequel, anche io resto vittima di questo sentimento misto tra il compassionevole e lo spirito di appartenenza, che mi fa intravedere nel prossimo comunque qualcosa di positivo.

Continua a leggere “Odiare il Genere Umano Senza Essere Misantropi”

Annunci

LoZio, Apparentemente Proprio Lui, alla 1° BirrEnduro del Gravity Team

Quando sull’almanacco devo girare la pagina di Agosto, mi prende sempre un po’ di sconforto e, uscendo dal WaterClos, mi sento anche un po’ più vuoto.

E’ sempre così, ogni anno Settembre inizia un po’ sottotono; poi arriva un messaggio da Ale e subito quel mese in cui le giornate diventano corte come il mio fiato e le foglie degli alberi cadono dall’alto verso il basso, beh quel mese così sfigato diventa il periodo più bello dell’anno.

Sì perché c’è la competizione ciclistica Top dell’anno: la mitica SuperD, gara ad invito principalmente in discesa con partenza a trappola e tre rifornimenti obbligatori a base di birra più birra finale; potete agilmente consultare i racconti delle edizioni 2011 e 2012 .

Per le edizioni 2013 e 2014 ve le spiego di persona.

Ma quest’anno la SuperD, che tanto ci aveva divertito negli scorsi anni, non c’è più … perché Ale si è inventato una cosa ancora più TOP della SuperD: la BirrEnduro! Sì, sembra incredibile che possa esistere qualcosa di ancora meglio, ma è proprio così e questo format entra subito nei libri di storia del ciclismo mondiale.

Caratteristiche principali della BirrEnduro:

  • Partecipazione su invito strettissimo e riservatissimo
  • Doti di bellezza innate
  • Circuito ad anello con 3 prove speciali cronometrate
  • Squadre di due atleti con accoppiamento ad estrazione prima della partenza
  • Trasferimenti a tempo libero
  • Partenze con attività diverse, basate su bere birra.
  • Autocronometraggio con foto del compagno davanti all’orologio di fine Prova Speciale

Amici, ditemi o no se qui non siamo di fronte a qualcosa che qualsiasi cosa gli fa una pippa.

Continua a leggere “LoZio, Apparentemente Proprio Lui, alla 1° BirrEnduro del Gravity Team”

Lo Zio Dice a Giugno

Amici, nemici, ma anche reietti, lebbrosi e perfino voi cari Greci, permettetemi di accogliervi con piacere al limite dell’entusiasmo neoclassico in questo nuovo articolo del blog che ha reso il Caco un frutto nobile.

Già Milly D’Abbraccio lo aveva fatto con la Banana, ma col Caco nessuno si era spinto a tanto.

Come saprete dai giornali quotidiani, oltre a far caldo perché è estate e a fare lampi poco prima che ci siano tuoni, vostro Zio durante il mese di Giugno è stato impegnato con il ponte della Festa della Repubblica e per un soggiorno nell’area del sol nascente di cui un giorno forse vi racconterò.

Questi impegni hanno menomato la produttività della rubrica Lo Zio Dice, che tuttavia ripropongo in tutta la sua tagliente brevità, confidando che vi sarà sufficiente una sola frase per eliminare il conoscente selezionato.

Buona lettura.

loziodice 17
loziodice 16
loziodice 15loziodice 14loziodice 18

Lo Zio Dice

E’ risaputo che se tra i tuoi hobbies vi è la lettura del blog Caco, significa che la bellezza è la tua caratteristica più evidente.

L’essere bellissimi permette che la vita ci arrida, perché ormai lo sapete che ad esser belli si ha solo da guadagnarci; purtroppo la bellezza non è ancora in grado di modificare le dinamiche mondiali e ancor oggi ci troviamo di fronte individui che fanno dell’imbruttire il prossimo il loro cavallo di battaglia.

Sì perché se uno è un rompicoglioni, può essere anche fisicamente bello e attraente, ma resta sempre un rompicoglioni. In questo caso diremo ‘Un bel rompicoglioni!

Se siete un personaggio pubblico che deve badare ai sui fans ed ammiratori, anche i più assatanati, per non perdere il consenso, purtroppo per voi dovrete assecondare ogni essere vivente che vi orbita in prossimità.

Questo vi obbligherà a digerire badilate di inutili presenze e fastidiosi versi con apparente disinvoltura, ma il vostro metabolismo ne risentirà in modo irreparabile.

Pensate a cosa è successo a Gabriel Garko che, dopo l’ennesima comparsata notturna alla discoteca Gilda di Castelletto Ticino, ha visto il suo fisico ribellarsi al milionesimo sorriso di circostanza.gabriel-garko-2015 E che dire di altri divi? Nemmeno loro sono immuni.

Val Kilmer nella cabina del F-14 non ci entra più: gabriel kilmer Pensate a Donatella Versace, che per sfuggire agli ammiratori si è fatta sostituire da un sosia alieno? gabriel versace E ancora Steven Segal, a cui a causa dello stress sono cresciuti i capelli come quelli del Big Jim. No scusate, li aveva già così.gabriel segal

Come loro, anche ognuno di voi ha ammiratori, conoscenti o semplici sconosciuti che interagiscono disgraziatamente per alcuni istanti nella vostra sfera vitale e per non fare la fine dei precedenti personaggi, ecco un nuovo aiuto dal vostro Maestro di Vita preferito dopo l’On. Antonio Razzi.

LO ZIO DICE 

Non dimentichiamoci mai che la nostra bellezza è accompagnata da innata eleganza, di conseguenza all’importunatore di turno non presenteremo un semplice va-fan-cu-lo con tono vagamente Jodel, bensì un più elegante invito a presentarsi nel più breve tempo possibile nei pressi di quel paese.

E a questo scopo visitate ciclicamente l’area Lo Zio Dice oppure la pagina social relativa, per avere nuove frasi apparentemente cordiali per liberarvi da individui fastidiosi.

Dite quello che pensate, con l’eleganza che non vi manca: è il segreto dell’eterna bellezza! O quanto meno, per diventare più belli di quello che siete già. gabriel cruise gabriel aniston

ATTENZIONE: per la stesura di questo articolo non sono stati sacrificati esseri umani, anche se è lunedì. Ricordatevi che senza usare violenza, c’è sempre una strada giusta per ogni vostro interlocutore. loziodice 1

ATTENZIONE: Le immagini riportate sono prese da internet e, di conseguenza, reali e certificabili almeno quanto la verginità di Milly D’Abbraccio.