Lo Zio al concerto dei Depeche Mode

Essendo maestro, di vita sì, ma pur sempre maestro, ho dovuto frequentare uno di quei corsi di aggiornamento per mantenere il titolo e migliorare le credenziali che mi permettano di proporvi soluzioni adeguate e sempre al passo con i tempi.

Poi ho dovuto fare i conti con un blocco mentale nella produzione di nuovi articoli, non creativo, perché di argomenti ne avrei migliaia, ma proprio un blocco misterioso nell’affrontare la tastiera. La comparsa di questa inibizione è stata misteriosa e tutt’ora incomprensibile: ho provato a mettere su google ‘Sindrome da tastiera nei maestri di vita’, ma a parte sapere chi era Glenn Gould o che Michel Petrucciani aveva la sindrome da ossa di cristallo, non sono giunto a grandi conclusioni.

Immagine

Continua a leggere “Lo Zio al concerto dei Depeche Mode”

Annunci